Scialuppa di salvataggio

Tra agosto 2019 e agosto 2020 sono usciti alcuni pezzi che hanno sostenuto il progetto LGE e inaugurato il progetto IPDG. Questi pezzi toccano alcuni temi-chiave che, nella migliore delle intenzioni, erano sassi lanciati nella palude. Di fatto dicevano a chi si tura il naso “carry on & watch the shit hit the fan”. Dire insomma agli editori che l’editoria as we know it sta collassando, agli scrittori che esiste un’alternativa molto seria al romanzo neoliberista o alla distopia italide, ai librai che non dovrebbero più suicidarsi affidandosi alla grande distribuzione, è una strategia impopolare e necessaria: additare la piaga sul costato di Don Rodrigo è un gesto narratologico ben preciso, perché l’incubo dei signorotti della cultura è diventato realtà. Nel negazionismo climatico, pandemico, culturale che spinge moltissimi “professionisti” spaventati a rassicurarsi e rassicurarci sul fatto che tutto tornerà come prima, perché “adda passà ‘a nuttata”, il filo del discorso rischia di perdersi più di prima. Anche il progetto di un romanzo diffuso dell’Antropocene, inaugurato da LGE e portato avanti con TINA, si è arenato in un delta fatto di rivoli di dubbio. Dubbio e dubbi altrui, perché la forza del canone-Italia (quello dei premi e di quasi tutte le nuove uscite 2020) non solo definisce una comfort zone di sopravvivenza dell’editoria, ma detta poetiche dell’irrilevanza a scrittori giovani e meno giovani che aspirano a esistere in una bolla ferma agli anni Ottanta. In tutto questo l’intento militante di LGE non ha potuto che risentire , forse troppo, della cronaca dei tempi, dal Salone annullato al Salone revenant on-line, fino ai progressivi e previsti arroccamenti di scrittori e scuole di scrittura in piccole Alamo della sacra arte del narrare. In tutto questo la discussione è slittata su un piano fortemente etico che invece si può dare per scontato, mentre parlare della scrittura nell’Antropocene non è scontato e non è ulteriormente eludibile. Ecco perché IPDG, ed ecco perché in questa piccola rassegna ci sono solo i pezzi operativi, quelli che insomma danno indicazioni precise su “cosa, come e perché” scrivere nei prossimi tempi.

* * *

Tra i molti autori-guida, per quanto citato in modo per lo più folkloristico e abissalmente disinformato, J.R.R. Tolkien resta una delle grandi certezze narratologiche ai tempi del collasso. Lo abbiamo spiegato qui:

Tolkie e l’Antropocene fantastico.

Nuova antropologia tolkieniana.

Sul bisogno di ridefinire i generi, non per fare avanguardia a tutti i costi ma per riconoscere i vicoli ciechi e le piste promettenti, abbiamo scritto questo:

Il bunker del romanzo.

Il romanzo di soglia.

Nota di servizio sul romanzo dell’Antropocene.

Orizzonti temporali del romanzo dell’Antropocene.

Romanzo dell’Antropocene: Survival Kit.

Breve manuale per il romanzo dell’Antropocene.

Sull’Antropocene come mitopoiesi e calderone di archetipi:

Il Basilisco dell’Antropocene.

Piccoli creatori di mondi crescono.

Sogno e scrittura.

Black summer.

Snowpiercer.

TINA in 5 parole chiave.

Infine i consigli di lettura, che non invecchiano mai:

Cixin Liu, Of Ants and Dinosaurs.

Scibona dell’Antropocene.

Guida alla letteratura fantastica.

10 libri per l’estate 2020.

Perché non eravamo pronti.

Pandemia di Lawrence Wright.

Dopo l’apocalittico.

Cobalto.

Prepping narrativo.

La strada di McCarthy #1.

La strada di McCarthy #2.

10 libri seri sulla pandemia.

VolodinVanderMeerMcCarthy.

Dio dei mostri (su VanderMeer).

Finisterre.

I libri di natale 2019.

Moresco dell’Antropocene.

11 libri de Il Saggiatore.

Come in una scialuppa di salvataggio ci portiamo dietro il lavoro di un anno, ma IPDG è un’isola ai bordi della mappa, fatta di puro lavoro, di operazioni di traduzione narratologica, di interventi via dalla cronaca e dal battibecco. Perché il tempo stringe e tutto sta cambiando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: